Via libera dall’INPS per la riattivazione di alcune tipologie di visite a Sala Consilina.

La scorsa settimana il Direttore provinciale ed il Direttore regionale dell’INPS (Istituto Nazionale di Previdenza Sociale) sono stati in visita Sala Consilina per verificare le condizioni dei locali messi a disposizione dal Comune presso l’ex sede Municipale in Piazza Umberto I, dove torneranno disponibili alcuni dei servizi che erano stati trasferiti a Salerno e decentrati a Vallo della Lucania e Sapri.

Buone notizie, quindi, per gli utenti di Sala Consilina e del Vallo di Diano dovrebbero arrivare a breve anche per alcuni dei servizi forniti dall’INAIL (Istituto Nazionale Assistenza sul Lavoro). L’obiettivo è quello di riportare a Sala Consilina almeno alcune delle visite, in particolare quelle domiciliari e quelle necessarie alle persone con problematiche fisiche serie. In questo senso una richiesta scritta al Direttore provinciale e al Direttore regionale INAIL è in partenza in queste ore, con la proposta di utilizzare per questi servizi la stessa sala ambulatoriale dell’INPS, ovviamente stabilendo una apposita turnazione.

Per quanto riguarda le tempistiche, la certezza è che a partire dal mese di settembre saranno disponibili a Sala Consilina le Commissioni di Invalidità dell’INPS che torneranno ad effettuare alcune tipologie di visite a Sala Consilina.

– Claudia Monaco –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano