Il sindaco di Centola, Carmelo Stanziola, con ordinanza proroga fino al 31 agosto l’obbligo di indossare la mascherina per contenere il contagio da Covid-19 su alcune strade e luoghi pubblici del territorio comunale.

Nelle ore di maggiore afflusso turistico pedonale di alcune strade e luoghi pubblici è fatto obbligo di indossare correttamente la mascherina e mantenere il necessario distanziamento a chiunque transiti, stazioni e frequenti le aree pubbliche e aperte al pubblico indicate in ordinanza.

Nella Frazione Palinuro dalle ore 20.30 alle ore 4.00: Via Indipendenza e tutte le relative diramazioni – Piazza Virgilio e tutte le relative diramazioni – Via Santa Maria e tutte le relative diramazioni – Via Porto e tutte le relative diramazioni

Centola Capoluogo dalle ore 20.30 alle ore 4.00: Piazza San Nicola di MiraVia Torquato TassoLargo Mons. Giovanni CammaranoVia San Sebastiano Frazione San Severino –Stazione Ferroviaria e piazzale antistante dalle 00:00 alle ore 24:00

Tutto il territorio comunale per l’intera giornata (00:00-24:00) è obbligatorio l’uso della mascherina e il mantenimento del necessario distanziamento, sia all’interno che nei momenti di attesa (fila) per gli accessi alle attività commerciali, pubblici esercizi, uffici pubblici e aperti al pubblico.

E’ fatta espressa raccomandazione a tutti i cittadini nonché ai titolari di attività economiche e sociali di attuare puntualmente le ulteriori misure di sicurezza prescritte dalla disposizioni nazionali e regionali vigenti in materia per la prevenzione dei rischi di contagio. Fatta eccezione per i bambini al di sotto dei sei anni, nonché per i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina e relativo accompagnatore, è fatto obbligo all’aperto di portare con sè la mascherina e di indossarla quando la distanza interpersonale sia inferiore ad un metro.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*