L’Amministrazione comunale di Castellabate continua con le operazioni di screening per un rientro in sicurezza nell’Istituto Comprensivo.

Dopo i test effettuati agli alunni e al personale docente e non docente delle classi dell’infanzia e della primaria, ora tocca agli alunni e al personale di tutte le classi della secondaria di primo grado. I test, organizzati dal Comune in stretta sinergia con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, verranno, anche in questa seconda fase, effettuati gratuitamente e su base volontaria.

Il Sindaco facente funzioni di Castellabate, Luisa Maiuri, al fine di consentire lo svolgimento di questo secondo screening, ha emanato un’ordinanza che dispone la sospensione delle lezioni in presenza per gli alunni della secondaria di primo grado dal 25 al 30 gennaio. La scelta, presa in accordo con la Preside dell’I.C. Castellabate, Gina Amoriello, e con l’assessore alla Pubblica Istruzione, Elisabetta Martuscelli, è in linea con quanto già predisposto per la sicurezza e la salute della popolazione scolastica per contrastare la diffusione del Coronavirus.

I bambini stanno affrontando un periodo molto difficile che li ha privati dei bei momenti passati in aula con docenti e amici. Finalmente gli alunni più piccoli saranno in classe da lunedì, 25 gennaio, dopo aver raccolto tutti i risultati dei tamponi molecolari finora effettuati, riparte anche il relativo servizio di trasporto scolastico ma non la mensa – dichiara Maiuri -. Proseguiamo con i test che interesseranno le tre classi delle medie, così tutti i nostri alunni potranno ripartire dopo una lunga attesa data dall’emergenza sanitaria.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.