E’ stata siglata una convenzione dal Sindaco facenti funzioni di Castellabate, Luisa Maiuri, e dal rappresentante della Caritas “Beato Simeone”, don Pasquale Gargione, al fine di coordinare le associazioni di volontariato locale.

Un impegno sinergico per tendere la mano alle famiglie in difficoltà del territorio che vivono condizioni di disagio e povertà, inasprite dalla situazione emergenziale da Covid-19.

Un costante rapporto di collaborazione che richiede un largo coinvolgimento per promuovere interventi socio assistenziali in favore di nuclei familiari in condizioni di precarietà economica. Nella convenzione il  Comune si impegna a concedere gratuitamente ai volontari della Caritas l’utilizzo di un proprio locale, presso il Segretariato Sociale, utile allo stoccaggio, all’inventario e alla distribuzione dei beni di prima necessità. Verrà inoltre attivato uno sportello di cooperazione al fine di garantire un servizio settimanale di distribuzione e consegna dei pacchi solidali, incentivando forme di raccolta e conferimento di generi adatti alla distribuzione.

“Con la firma della convenzione si stringe ulteriormente il rapporto di scambio e collaborazione già avviato con la Caritas – dichiara Maiuri – condivideremo informazioni utili per unire le forze ed individuare i destinatari degli aiuti“.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano