Il Corpo Forestale di S.Giovanni a Piro, insieme al personale veterinario di Villammare hanno rimesso in libertà quest’oggi un bellissimo esemplare di volpe rossa, vulpes vulpes, rinvenuto circa 20 giorni fa presso la rinomata Cala Bianca di Camerota. L’animale era stato trovato in condizioni di salute critiche, sfinito e denutrito. Grazie al pronto intervento del Corpo Forestale e all’Unità Veterinaria di Villammare, coordinata dal dottore Cammarano Franco, la volpe è stata individuata e recuperata.

Il volpacchiotto, un esemplare di 5-6 mesi denominato affettuosamente “Achille” per la tenacia dimostrata, è stato sottoposto a terapie mediche, sotto la supervisione del dottore Giuseppe Balbi e ha potuto contare sulla dedizione e affetto dell’assistente veterinaria Nadia. Visto il graduale e positivo decorso della degenza e il miglioramento delle condizioni generali, l’animale è stato rilasciato nel proprio ambiente naturale, vicino alla zona di ritrovamento.

– redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*