A Caggiano, durante il Consiglio comunale, il sindaco Lamattina conferisce le deleghe ai consiglieri



































Si è riunito questa mattina il Consiglio comunale di Caggiano per discutere vari punti all’ordine del giorno. Durante la seduta il sindaco ha comunicato le deleghe ai consiglieri comunali, nello specifico: delega al centro storico, enti sovracomunali, urbanistica, agricoltura, programmazione e innovazione a Giovanni Caggiano; delega alla viabilità, servizi cimiteriali, eventi e patrimonio ad Antonio Adesso; ancora delega al bilancio, tributo, commercio e attività produttive a Carmine Carucci; delega al turismo e sport a Giuseppe Grippo; delega alla sicurezza e ambiente a Giuseppe Lamattina.

L’obiettivo principale per il futuro è sempre mirato allo sviluppo del territorio nel pieno rispetto e tutela dell’ambiente. Tanti sono gli investimenti previsti per la messa in sicurezza degli edifici e del centro storico, in perfetta continuità con quanto svolto già negli anni scorsi – commenta il sindaco Lamattina illustrando le linee programmatiche – E’ previsto anche un aggiornamento del sistema di Protezione Civile comunale. Nelle frazioni di Calabri e Mattina installeremo due defibrillatori e potenzieremo la videosorveglianza“.

La minoranza ha espresso disaccordo. “Ci aspettavamo una forza propositiva maggiore con progetti nuovi – dichiara Angelo Lorusso, consigliere di minoranza – visto che sono subentrati altri componenti della Giunta“.







Inoltre sono stati individuati due gruppi consiliari ed è stata approvata all’unanimità l’attribuzione dei gettoni di presenza ai consiglieri.

La reiterazione del vincolo urbanistico per l’area P.I.P. è stata approvata solo dalla maggioranza, mentre la minoranza ha dato voto contrario esprimendo perplessità sulle azioni commerciali svolte in queste aree.

A fine Consiglio è stata approvata la convezione con il Comune di Auletta per candidare e realizzare il progetto “Percorrendo i sentieri dei Monaci Basiliani (dalla Taverna della Cerreta di Auletta alla Cappella di Santa Veneranda di Caggiano)”.

– Rosanna Raimondo –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*