L’auto che ha investito e ucciso sabato scorso Walter Cuoco, 61enne salernitano, percorreva la strada che collega Bellizzi a Montecorvino Rovella oltre il limite di velocità consentito. In particolare viaggiava ad almeno 40 – 50 chilometri orari.

Come si legge sul quotidiano “Il Mattino”, ad appurarlo sono stati i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia, agli ordini del Maggiore Vitantonio Sisto. Cuoco indossava degli abiti scuri e stava percorrendo la strada in questione nel buio totale. Infatti lungo quell’arteria non ci sono strisce pedonali né pubblica illuminazione.

Al momento si attendono gli esami tossicologici per verificare se il guidatore avesse assunto alcolici. I rilievi hanno appurato che sulla strada non ci sono segni di frenata a conferma di quanto dichiarato. Infatti il ragazzo ha sostenuto di non aver visto l’uomo e per questo non ha frenato.

– Annamaria Lotierzo –


03/ 03/ 2019 – Due tragici incidenti nella notte a Battipaglia e Montecorvino Rovella. Perdono la vita due uomini

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*