E’ finito in tragedia ieri mattina, a San Giorgio del Sannio (BN), il matrimonio tra il 52enne Pasquale Mastroianni, di Palinuro, ed Elvira Ciampi, 49 anni, originaria del paese beneventano.

Dopo un violento alterco, l’uomo ha ucciso la moglie a coltellate all’interno della loro abitazione e, in seguito, ha tentato il suicidio bevendo del diserbante e cercando di accoltellarsi.

L’ancor più tragico aspetto della già drammatica vicenda è stata la scoperta dell’efferato delitto da parte della figlia 17enne della coppia che, tornando da scuola, ha suonato al citofono e, non ricevendo alcuna risposta, ha allertato i vicini e di conseguenza le Forze dell’ordine.

Sul posto sono quindi intervenuti i Carabinieri e l’ambulanza, che ha soccorso l’uomo in gravissime condizioni. La moglie, purtroppo, era già morta al momento del ritrovamento.

Prima di trasferirsi a San Giorgio del Sannio marito e moglie avevano vissuto in Svizzera e, in seguito, a Palinuro. Pare che la coppia non avesse mai avuto particolari problemi, anche se giorni fa una prima lite tra i due era già culminata con l’arrivo di una pattuglia dei Carabinieri allertata dal marito, che accusava la moglie di non lasciarlo entrare in casa.

– redazione – 

Foto: Il Mattino


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*