Una giornata di festa da trascorrere in compagnia di familiari ed amici stava per trasformarsi in tragedia. Nel primo pomeriggio dello scorso 15 agosto, è giunta la segnalazione alla sala operativa di Vallo della Lucania della scomparsa di un uomo di 47 anni che stava trascorrendo la giornata di ferragosto con familiari ed amici in località “Monte Scuro”, a Novi Velia. L’uomo, infatti, si era temporaneamente allontanato da solo e non era più ritornato dal gruppo di amici e parenti.

Il personale Forestale dei Comandi Stazione di Vallo della Lucania e Montano Antilia, unitamente al personale della Comunità Montana Gelbison & Cervati, hanno immediatamente attivato le ricerche, sospese con il sopraggiungere della notte. Alle prime ore dell’alba del giorno seguente, i Forestali, con l’ausilio di unità cinofile dei Carabinieri, quattro militari dell’Arma e con il personale della Comunità Montana, hanno ripreso le ricerche che si sono concluse positivamente con il ritrovamento dell’uomo, in località “Aresta”, nel comune di Rofrano, ad una distanza di circa 6 km dal punto dove si era perso.

Nonostante la notte trascorsa all’aperto ed una scivolata di diversi metri a causa della quale aveva perso l’orientamento, perdendosi poi nel bosco di faggio, il 47enne, visitato dal 118, è risultato essere in buone condizioni di salute ed è stato accompagnato presso la propria abitazione per ricongiungersi con i familiari.

– redazione –


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.