Violenza sulle donne. La Regione Campania stanzia 600mila euro per l’autonomia abitativa delle vittime





























La Regione Campania continua a prestare particolare attenzione al triste fenomeno della violenza sulle donne, prestando sostegno attraverso la messa in campo di una serie di iniziative che mirano al contrasto della problematica e lo stanziamento di somme da utilizzare in questa direzione.

A questo proposito sono stati impegnati dall’Ente governato da Vincenzo De Luca 600.000 euro in favore dei centri antiviolenza presenti sul territorio regionale per realizzare interventi volti a facilitare l’autonomia abitativa delle donne vittime di violenza e dei loro figli.

Grazie a queste risorse, i centri antiviolenza del nostro territorio potranno offrire alle donne un sostegno per soluzioni abitative che le rendano autonome. Sarà possibile erogare, ad esempio, contributi per l’alloggio in un residence oppure per il canone di locazione. Questo è un ulteriore provvedimento importante, insieme al reinserimento lavorativo, con cui la Regione Campania aiuta concretamente le donne vittime di violenza” ha dichiarato l’assessore alle Pari Opportunità, Chiara Marciani. 





– Chiara Di Miele –

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*