Vibonati, omicidio Pierangela Gareffa. Condannato dalla Cassazione a 17 anni il marito Sandro Pili





























omicidio gareffaÈ stato condannato a 17 anni di carcere Sandro Pili, l’uomo di Sapri che uccise la moglie Pierangela Gareffa, di 39 anni.

I fatti si verificarono a Vibonati il 30 novembre 2014. Pili, al termine di una violenta lite sferrò un colpo alla donna con un coltello da cucina colpendola al torace e solo dopo il decesso, avvenuto dopo alcune ore, allertò i soccorsi riferendo in un primo momento che si fosse trattato di un incidente.

La prima sezione penale della Cassazione ha confermato la condanna e Pili è rinchiuso nel carcere di Salerno.





– Paola Federico –


  • Articolo correlato

26/1/2016 – Vibonati, omicidio Pierangela Gareffa: condannato a 14 anni il marito Sandro Pili

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*