Il Vescovo De Luca inaugura il nuovo centro giovani di Montesano Scalo ideato da don Donato Varuzza





























 

Importante momento di aggregazione comunitaria è quello vissuto questa mattina a Montesano Scalo.

È stato inaugurato, alla presenza di S.E. Mons. Antonio De Luca, vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro, il nuovo centro giovanile e l’oratorio “Gym of a dreams” ideato e curato dal parroco della chiesa “Sacro Cuore Eucaristico” don Donato Varuzza.






Gremita da centinaia di persone e bambini, la solenne concelebrazione animata dal coro “Vox Gaudium” che ha anticipato il taglio del nastro della struttura di Via Dante adiacente alle scuole elementari.

Una sessantina gli animatori, tra adulti e ragazzi, che guideranno il nuovo cammino di aggregazione, tema particolarmente sentito da don Donato Varuzza e tra i suoi primi obiettivi posti all’indomani del suo arrivo, qualche mese fa, nella comunità dello Scalo. Più di 300, attualmente, i bambini e i ragazzi che hanno risposto alla chiamata del giovane parroco: un numero che sembra, tuttavia, destinato a crescere.

Camminate con i piedi a terra e con il cuore abitate il cielo“, frase di don Giovanni Bosco, riassume il senso del nuovo progetto che vuole riuscire ad evangelizzare anche le fasce più giovani attraverso le attività più comuni.

Presenti, tra gli altri, il sindaco Giuseppe Rinaldi, il vicesindaco Nico Bianculli e l’assessore Marzia Manilia.

Parole di incoraggiamento quelle di Monsignore De Luca che, durante la sua omelia, ha sottolineato: “Bisogna che impariamo a fare non digiuno di cibo, ma di atteggiamenti sbagliati che ci separano dagli altri e ci fanno dipendere. Impariamo a fare l’elemosina di carità verso il prossimo e ad aiutare le fasce più deboli come i giovani e gli anziani“.

– Claudia Monaco –

  

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*