Vasto incendio distrugge azienda per il trattamento dei rifiuti a Battipaglia. Paura tra i residenti

































Un vasto incendio di probabile origine dolosa si è sviluppato ieri sera, poco dopo le 20, nella zona industriale di Battipaglia dove è andata in fiamme l’azienda “Nappi Sud”, specializzata nel trattamento e lo smaltimento dei rifiuti provenienti da gran parte dei comuni della provincia di Salerno.

In pochi minuti, le fiamme, alte diversi metri, hanno avvolto l’intero capannone industriale e i rifiuti presenti sia all’interno della fabbrica, che nel piazzale antistante. Immediato l’allarme lanciato dai residenti ai Carabinieri della locale Stazione e ai Vigili del Fuoco.

Sul posto da ieri sera, operano, con l’ausilio di autobotti e cisterne, diverse squadre dei Vigili del Fuoco dei Distaccamenti di Eboli e di Salerno.






Nonostante il lavoro incessante dei caschi rossi, il rogo non accenna a spegnersi e i rifiuti stanno ancora ardendo, tanto che da questa notte dall’azienda si è elevata una nube di fumo nero che sta creando non pochi disagi anche alla viabilità sull’autostrada A2 del Mediterraneo nel tratto tra Eboli e Battipaglia, in entrambi le direzioni.

Sull’accaduto indagano i Carabinieri. Preoccupazione da parte dei sindaci e degli amministratori della Piana del Sele che stanno lavorando per mettere in atto tutte le misure per tutelare la salute dei cittadini.

– Mariateresa Conte –

 

 

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*