Tutti in azione domani a Capaccio Paestum per la giornata dedicata alla pulizia delle spiagge Il sindaco Palumbo: "Stiamo lavorando per assicurare un futuro roseo alle nostre generazioni"

































Tutti in azione per la pulizia delle spiagge del litorale ed anche Capaccio Paestum aderisce all’iniziativa, promossa a livello nazionale da Legambiente, dedicata alla pulizia delle spiagge e dei fondali. Due saranno gli appuntamenti in programma nella giornata di domani 26 maggio sul territorio comunale: alle ore 9.30 in prossimità del lido “La Gondola” e alle 15.30 presso l’oasi dunale di Torre di Mare.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Capaccio Paestum, è svolta in collaborazione tra il circolo Legambiente “Freewheeling” di Paestum, l’Asd Scuola Calcio Spes Battipaglia e con la partecipazione dell’Istituto Comprensivo di Capaccio Paestum della sede Licinella.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Franco Palumbo nel corso della conferenza stampa svoltasi ieri pomeriggio presso la sala di rappresentanza del Comune di Capaccio Paestum in piazza Basilica a Paestum. “Complimenti al baby sindaco, Alessandro Bisogno, e a tutto il Consiglio comunale dei ragazzi per aver proposto queste due splendide iniziative legate all’ambiente e allo sport. Saremo sempre al fianco dei nostri giovani perché sono proprio loro a far capire spesso ai grandi che le cose vanno fatte bene e che bisogna rispettare i luoghi dove siamo nati e dove viviamo. Abbiamo sempre detto che tre sono i pilastri del nostro territorio, ossia ambiente, agricoltura e turismo e su questi tre stiamo lavorando per assicurare un futuro roseo alle nostre generazioni”.






Crediamo moltissimo in queste iniziative di tutela dell’ambiente e, quindi, anche della pulizia delle spiagge – ha aggiunto il baby sindaco Alessandro – perché queste azioni ci consentono di lanciare un segno a tutti coloro che vivono e amano la nostra città”.

L’importanza dell’appuntamento, che rientra tra le iniziative messe in campo su scala nazionale, è stata sottolineata anche dal presidente di Legambiente “Freewheeling” Paestum Pasquale Longo e dal direttore dell’Ecomuseo del Mare di Pioppi Valerio Calabrese. “L’aspetto più bello – hanno evidenziato i due – è quello relativo alla partecipazione dei ragazzi che dimostrano tutto il loro rispetto per l’ambiente e l’amore per i luoghi dove vivono. Ovviamente, questa è solamente una delle tante iniziative che portiamo avanti proprio con un occhio di riguardo alle nuove generazioni che avranno il compito di salvaguardare i nostri splendidi territori”.

Alla giornata di pulizia prenderanno parte anche i ragazzi della scuola calcio élite Spes Battipaglia, presieduta da Antonio Riccardi e nel corso della conferenza stampa è stata presentata anche la prima edizione del Trofeo “Marechiaro”, riservato alle scuole calcio élite, che vivrà il suo prologo proprio a Capaccio Paestum. L’iniziativa, riservata alla categoria Esordienti 2005, si svolgerà il prossimo 5 giugno 2018 al campo sportivo “Mario Vecchio” di Capaccio Scalo e vedrà la partecipazione di numerose società professionistiche.

Presenti alla conferenza anche l’assessore allo Sport del Comune di Capaccio Paestum Franco Sica, il consigliere con delega alla Fascia Costiera Fernando Maria Mucciolo, il vicepresidente della scuola calcio élite Spes Battipaglia Augusto Bisogno e l’addetto stampa della scuola calcio élite Spes Battipaglia Carmine Tarantino.

– Annamaria Lotierzo –

 





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*