Trovato con mezzo chilo di marijuana ad Ascea. Arrestato 41enne grazie al fiuto di Rex e Attila



































E’ stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Ascea, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il 41enne D.N., originario di Salerno ma residente ad Ascea.

Alle prime luci dell’alba i carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal Capitano Mennato Malgieri, insieme alle unità Cinofili di Sarno, durante una perquisizione presso l’abitazione del 41enne, hanno ritrovato circa 500 grammi di marijuana. Infatti l’arrestato, all’interno di un terreno, aveva ben nascosto e custodito la droga pronta per essere venduta.

Decisivo l’intervento di Rex e Attila, i cani antidroga, che hanno immediatamente fiutato la sostanza e condotto i militari.







L’uomo è stato arrestato e portato presso il proprio domicilio, in attesa del rito per direttissima.

Numerosi sono i controlli che i militari della Compagnia Carabinieri di Vallo della Lucania hanno messo in atto nel periodo estivo. Sono state segnalate alla Prefettura di Salerno oltre 50 persone per detenzione ad uso personale di sostanze stupefacenti, recuperando così 200 grammi complessivi tra hashish, marijuana e cocaina.

– Paola Federico –

































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*