Travolto dalle fiamme mentre brucia le erbacce. Gravemente ustionato 50enne di Centola





































Si è ustionato gravemente mentre tentava di dar fuoco alle erbacce. Questa la disavventura di cui è rimasto protagonista un 50enne di San Severino di Centola, nel Cilento.

Secondo quanto riporta il quotidiano “Il Mattino“, l’uomo si trovava in un terreno di sua proprietà in campagna, a pochi metri dalla sua abitazione, per ripulire il fondo dalle erbacce.

Dopo aver tagliato l’erba con il decespugliatore, infatti, ha tentato di bruciarla. A poca distanza c’era una tanica contenente la benzina per alimentare il fuoco che, a causa del calore, si è gonfiata ed è scoppiata. Così in poco tempo le fiamme tra le sterpaglie si sono alimentate di molto e hanno raggiunto il 50enne che inizialmente si è buttato a terra cercando di spegnere da solo il fuoco che lo aveva travolto.




Un vicino si è accorto di quanto stava accadendo ed ha allertato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato l’uomo all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. Lo sfortunato 50enne ha riportato diverse ustioni di secondo e terzo grado su varie parti del corpo, ma non sarebbe in pericolo di vita.

– Chiara Di Miele –

 





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*