Tragico incidente in provincia di Ancona. 45enne potentino perde la vita investito da un’auto























E’ di Potenza ed è un collaboratore di giustizia l’uomo di 45 anni che ha perso la vita dopo essere stato investito a Marina di Montemarciano, in provincia di Ancona. L’incidente è avvenuto nei pressi del sottopasso denominato “Bertoldo”, al km 283 della Strada Statale 16, direzione sud.

A.T., queste le sue iniziali, è stato investito da una Seat Leone, mentre camminava sul bordo della strada in una zona dove non esiste l’illuminazione. Alla guida dell’auto un uomo di 57 anni di Ostra, paese dell’anconetano.

Le cause dell’investimento sono in corso di accertamento da parte della Polizia Stradale.






Sul posto è intervenuta la Polizia Scientifica, che ha identificato l’uomo. Non aveva con sé i documenti e l’allarme è stato dato dall’uomo alla guida dell’auto che lo ha investito.

Sono prontamente intervenuti i sanitari del 118, che hanno trasportato il 45enne all’ospedale di Torrette. All’arrivo dei soccorsi era ancora vivo, ha anche pronunciato alcune parole, ma le ferite gravissime non hanno dato scampo al potentino, che è morto poco dopo.

La Seat Leon è stata sequestrata, mentre l’uomo è risultato negativo all’esame dell’alcooltest.

Sul corpo dell’uomo verrà effettuata l’autopsia, disposta dal Pm Daniele Paci.

L’uomo faceva parte di una organizzazione di tipo mafioso operante in Basilicata, e da diversi anni era collaboratore di giustizia. Viveva nelle Marche in una località protetta.

– Claudio Buono –



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*