Tragedia a Salerno. Noto avvocato si getta da un palazzo in pieno centro L'uomo era il fratello del consigliere comunale Corrado Naddeo































Foto “L’Occhio di Salerno”

Si lancia nel vuoto da un palazzo al centro di Salerno.

E’ quanto accaduto nel primo pomeriggio di oggi lungo il Corso Vittorio Emanuele, quando Giampiero Naddeo, noto avvocato, è volato dal quinto piano di un palazzo. L’uomo era il fratello di Corrado Naddeo, consigliere comunale e cardiologo.





Sul posto sono prontamente giunte la Polizia Municipale e i sanitari del 118, che, però, hanno potuto solamente constatare la morte dell’uomo deceduto a seguito dell’impatto con il suolo, rivelatosi fatale.

Sconosciuti i motivi del gesto, sui quali indagano gli inquirenti.

– Maria De Paola –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*