Tragedia ad Oliveto Citra. Giovane donna cade in casa e perde la vita





































Un tragico incidente domestico si è verificato ieri sera, poco dopo le 19, in contrada Rudini Castelloni ad Oliveto Citra dove ha perso la vita una giovane donna del posto.

Per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri, Yolanda Vece, 24 anni, avrebbe perso l’equilibrio mentre si trovava su una scaletta sul quale era salita probabilmente per sistemare delle piante poste in vasi di grosse dimensioni ed è caduta.

Nell’impatto, la donna ha battuto violentemente la testa al suolo mentre uno dei vasi, cadendo, avrebbe schiacciato il suo corpo.







A lanciare l’allarme è stato il marito, un noto imprenditore edile che al rientro da lavoro ha rinvenuto il corpo della moglie a terra.

Inutili i tentativi di rianimarla da parte dei sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Sul posto sono giunti anche i Carabinieri di Contursi Terme diretti dal Maresciallo Bruno Sacchinelli che indagano sull’accaduto.

La salma è stata trasportata presso l’obitorio dell’Ospedale “San Francesco d’Assisi” di Oliveto Citra, in attesa dell’esame autoptico che verrà effettuato nelle prossime ore.

Una triste vicenda che ha sconvolto l’intera comunità olivetana che in queste ore si è stretta intorno al dolore della famiglia della giovanissima Iolanda Vece. La donna, stimata da tutti nella Valle del Sele e che proprio oggi avrebbe compiuto 25 anni, lascia il marito, i genitori e i fratelli, questi ultimi titolari di una nota officina meccanica.

– Mariateresa Conte 

































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*