Teggiano: sequestrata una slot machine non collegata alla rete. Sanzioni al responsabile per 20mila euro























La Guardia di Finanza di Sala Consilina, agli ordini del Luogotenente Giuseppe Iannarelli, hanno scoperto una slot machine non collegata alla rete statale di raccolta del gioco, installata presso un bar nel comune di Teggiano.

La slot machine è stato sequestrata.

Nei confronti del responsabile dell’azienda sono state elevate sanzioni amministrative fino a un valore complessivo di 20mila euro.







– Paola Federico –



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*