Teggiano: Ieri convegno “Quale futuro per il Vallo?” e presentazione del libro “Profumo e polvere di terra”





























Il futuro del Vallo di Diano tra industria ed agricoltura. Questo il tema intorno a cui si è incentrato il convegno tenutosi ieri a Teggiano, presso la sala conferenze del Seminario vescovile. Nell’occasione è stato presentato il libro “Profumo e polvere di terra”, opera del giornalista Lorenzo Peluso.

Protagonisti del dibattito, moderato da Pino D’Elia, il Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro, Antonio De Luca, il naturalista, Nicola Di Novella, Pietro Caggiano, della Camera di Commercio di Salerno, il direttore Angelo De Luca ed il docente universitario, Ferdinando Longobardi.

A introdurre i lavori sono stati il sindaco di Teggiano, Michele Di Candia e il presidente della locale Pro Loco, Enrico Maria Amelio che ha fortemente voluto la realizzazione dell’evento. Il convegno, prendendo come riferimento il testo di Peluso, ha innescato una discussione che ha prodotto un’analisi sull’evoluzione del Vallo di Diano, tra sogno industriale ed antica vocazione agricola.





Nel corso del dibattito sono state messe sul tavolo diverse proposte per il rilancio del comparto agricolo che, da anni e per diverse ragioni, non rappresenta più, per il comprensorio, il cuore del sistema economico.

– Cono D’Elia –




























Comments are closed.