Teggiano: Festeggiamenti III centenario statua di San Cono. Ieri la conferenza stampa



















C’erano anche il sindaco di Montesano sulla Marcellana Donato Fiore Volentini ed il presidente della Comunità Montana del Vallo di Diano Raffaele Accetta alla conferenza stampa, organizzata dal canonico della Cattedrale di Teggiano don Giuseppe Puppo, per la presentazione dei festeggiamenti per il terzo centenario della statua di San Cono presso il salone del Vescovado a Teggiano.

Festeggiamenti che inizieranno domani con la Peregrinatio cittadina della statua di San Cono che vedrà come prima tappa la chiesa della Madonna delle Grazie di Piedimonte per poi proseguire verso San Marco nella cui Chiesa vi rimarrà fino a venerdì prossimo. Successivamente, la statua sarà ospitata fino a domenica pomeriggio presso la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù a Prato Perillo per poi proseguire presso la Chiesa di San Giuseppe a Pantano. La statua farà ritorno in cattedrale mercoledì 19 marzo, dopo aver sostato presso la chiesa della Misericordia.

Tantissime le novità per i festeggiamenti del 3 giugno dove, grazie al supporto della Banca Monte Pruno, è attesa la presenza di varie centinaia di emigranti provenienti da ogni parte del mondo e dove, per la prima volta, parteciperanno tutti i sindaci del Vallo di Diano con il gonfalone.






“San Cono ha testimoniato la sua santità nel nostro monastero di Cadossa – ha detto il sindaco di Montesano – e la nostra comunità è ben lieta di partecipare attivamente a questo straordinario evento”.

– redazione –


 

























Comments are closed.