Teggiano: al “Pomponio Leto” stage sulla sana alimentazione con il dottor Riccardo Marmo































Lectio magistralis del dottor Riccardo Marmo all’Istituto di Istruzione Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano.

Alla presenza degli studenti che hanno aderito al progetto inserito nella seconda annualità di “Scuola Viva”, il dottor Riccardo Marmo, direttore del comitato scientifico della scuola superiore di Teggiano, ha parlato di sana alimentazione, invitando tutti ad aver maggior rispetto di sé stessi e della propria salute investendo, in questo modo, anche sulle nuove generazioni.





Voi che frequentate il Pomponio Leto siete già dei fortunati – ha riferito il dottore Marmo – Già aver eliminato la presenza dei distributori nella vostra scuola e potendo disporre soltanto di prodotti da forno, di frutta, yoghurt e bevande non zuccherate, state investendo sul vostro futuro nel campo della salute. Sicuramente la vostra scuola è da prendere come esempio da esportare e da diffondere. È così che si fa cultura dell’alimentazione, è così che si educano i giovani ad avere rispetto della propria salute”.

Mangiare sano, non ingolfarsi di cibo spazzatura e diminuire le sostanze che producono effetti negativi sull’organismo – afferma il dottor Marmo – significa investire sul futuro e sulle nuove generazioni. Questo è un compito che tutte le scuole dovrebbero svolgere ed è per questo motivo che mi auguro e spero che si possa invertire la tendenza e dare un taglio netto all’obesità che, purtroppo, colpisce anche tantissimi giovani in età scolare”.

Il progetto, curato dal dottor Riccardo Marmo, prevede anche la presenza della dottoressa Roberta Vigna e del tutor interno, prof. Bruno Starace, che impegneranno gli studenti fino al mese di giugno, per 70 ore di lezioni frontali complessive.

– redazione –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*