Teatro in Sala. Grande successo per lo spettacolo”Ben Hur” della Compagnia “La Bottega dei Rebardò”

































Ha preso il via ieri sera a Sala Consilina presso il Teatro Comunale “Mario Scarpetta” la XXII edizione della rassegna nazionale “Teatro in Sala“.

La Compagnia “La Bottega dei Rebardò” di Roma ha concorso con la messa in scena di “Ben Hur” di Gianni Clemente, per la regia di Enzo Ardone.

La storia è ambientata nella periferia romana e i protagonisti sono due fratelli entrambi separati che si ritrovano a convivere in una piccola casa. Sergio è uno stuntman infortunato che si guadagna da vivere facendo il centurione davanti al Colosseo e Maria, una donna rassegnata dalla vita, lavora in una chat erotica. Entrambi guadagnano poco e vivono un esistenza triste e grigia, piena di difficoltà che cambia grazie all’arrivo di Milan, un clandestino bielorusso venuto in Italia in cerca di fortuna. Milan all’inizio è trattato con pregiudizio e diffidenza ed è sfruttato da Sergio per svolgere al suo posto vari lavori, in seguito grazie alla sua operosità e alla sua onestà riesce a farsi apprezzare, risollevando anche le sorti economiche dei due fratelli. Il bielorusso con i suoi modi di fare colpisce anche Maria che finalmente ritrova la sua femminilità e si addolcisce.






Lo spettacolo ha entusiasmato il pubblico registrando un grande successo e ciò è dovuto anche grazie al messaggio sociale che porta. “Ben Hur” affronta un tema molto attuale e dibattuto negli ultimi tempi quello dell’immigrazione, del razzismo e dello sfruttamento degli stranieri e alterna momenti di grande comicità a momenti di grande riflessione.

Ospite della serata è stato il fumettista, originario di Polla, Tommaso del Bagno che ha mostrato alcuni suoi lavori e ha parlato di quello che è il mondo del fumetto e come questo è cambiato negli anni.

– Annamaria Lotierzo – 

 

 

 





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*