“Svolto un intenso lavoro per la sicurezza”. Il questore Pasquale Errico lascia l’incarico a Salerno

































Non spetta tanto a me fare un bilancio di questi due anni a Salerno, ma spetterebbe forse più ai cittadini dire che cosa ho fatto da questore in questo periodo. L’impegno da parte delle Forze dell’Ordine certamente c’è stato”.

A dichiararlo, ieri, durante il saluto di commiato, è stato il questore di Salerno Pasquale Errico dopo aver lasciato l’incarico e tracciato un bilancio dei due anni del suo mandato.

 “Ho richiamato sempre i miei uomini al senso di alta responsabilità – ha spiegato Errico – perché il nostro è un lavoro molto difficile. Tiriamo le somme di un bilancio abbastanza positivo, abbiamo lavorato con alacrità sul territorio, soprattutto su Salerno. I grandi eventi come Luci d’Artista, per esempio, hanno richiesto un impegno forte da parte di tutte le Forze dell’Ordine. Dobbiamo cercare di rispondere in maniera adeguata a quelle che sono le esigenze e i bisogni di sicurezza dei cittadini di quest’area”.






Un particolare pensiero anche riguardo l’allarme terrorismo: “Non lo sottovalutiamo, i nostri servizi, anche la DIGOS, che opera nello specifico settore ha messo in campo una serie di attività che in questo periodo verranno certamente intensificate. Non va sottovalutata la situazione ma non direi di alzare i toni allarmistici in questo momento”.

Pasquale Errico lascerà definitivamente la Polizia di Stato per continuare la sua attività presso l’Università Federico II di Napoli.

– Claudia Monaco –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*