“Suo nipote ha avuto un incidente e servono 800 euro”. Tentata truffa ad un’anziana di Pertosa





























Ennesima tentativo di truffa ai danni di persone anziane del Vallo di Diano. Vittima, questa volta, un’anziana donna residente a Pertosa e nonna del vicesindaco Giuseppe Lupo.

La donna è stata contattata telefonicamente da un uomo che la informava di un brutto incidente autostradale dove era rimasto coinvolto suo nipote Giuseppe. L’uomo di fronte allo sgomento dell’anziana nonnina 91enne, ha aggiunto che il nipote si trovava in ambulanza e necessitava urgentemente di 800 euro per poterlo curare.

La donna, spaventata, ha chiuso la telefonata ed è corsa da una vicina di casa per informarla e chiedere aiuto: insieme, hanno poi contattato la mamma del giovane e, dopo diversi tentativi telefonici sono riusciti a mettersi in contatto con Lupo che ha rassicurato sulle sue condizioni di salute. Un episodio che ha generato paura, come ha sottolineato lo stesso vicesindaco dato che diversi anni fa è rimasto coinvolto in un grave incidente: la storia raccontata a telefono dal truffatore ha quindi generato immediata preoccupazione tra i familiari.





Non si fermano, dunque, i tentativi di truffa nei confronti degli anziani, per questo le Forze dell’Ordine raccomandano massima diffidenza per evitare situazioni spiacevoli.

L’accaduto è stato segnalato ai Carabinieri della Stazione di Auletta.

– Claudia Monaco –

 

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*