Sulla Strada Provinciale 94 di Vietri di Potenza al via lavori per circa 450mila euro L’arteria era il percorso alternativo al Raccordo per i mezzi pesanti





































Vietri di Potenza strada 2 Vietri di Potenza strada

Da un decennio circa era diventato il percorso alternativo per i mezzi pesanti che non potevano transitare sul raccordo autostradale Sicignano-Potenza, nel tratto compreso tra i due svincoli di Vietri di Potenza.

Ed era stato proprio il passaggio di centinaia di mezzi al giorno a far ridurre la Strada Provinciale 94, arteria principale di collegamento tra il centro abitato e il raccordo, una vera e propria mulattiera.




A seguito dell’apertura del raccordo ai mezzi pesanti, nei giorni scorsi sono iniziati i lavori di manutenzione straordinaria per la provinciale nel tratto vietrese. Si tratta di lavori per un totale di 444.941,79 euro, aggiudicati ad un’azienda di Salerno. L’iter per l’assegnazione dei lavori è iniziato la scorsa estate, con la Provincia di Potenza che ha pubblicato il bando per la gara d’appalto, invitando 40 aziende a presentare l’offerta.

Di queste, 29 hanno presentato l’offerta nel termine previsto del 4 settembre 2017. In base all’offerta e al ribasso, i lavori sono stati affidati all’azienda salernitana. Sono iniziati nei giorni scorsi, e dovrebbero concludersi a breve.

I lavori riguardano il rifacimento del manto stradale, e sono partiti dall’area dello svincolo di Vietri in contrada Cugni. Per circa 4 chilometri, fino all’innesto con la strada comunale di contrada San Giovanni. Tratto che porta poi all’altro svincolo vietrese, utilizzato dai mezzi pesanti.

Anche sul tratto comunale, per 3 chilometri fino all’incrocio per lo svincolo, è stato rifatto il manto stradale. I lavori si concluderanno con il rifacimento della segnaletica. Dopo anni, la SP 94 ritorna in condizioni accettabili e di sicurezza.

-Claudio Buono-





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*