Strategia area interna Vallo di Diano.Il 14 settembre incontro a Padula per l’avvio della fase esecutiva























Il Comitato tecnico nazionale per le Aree Interne ha approvato la strategia d’area del Vallo di Diano autorizzando la firma dell’accordo di programma quadro che di fatto sancisce l’attuazione degli interventi previsti. Le linee d’azione previste dal documento di strategia dell’Area sono il rafforzamento della coesione territoriale e l’innovazione di processi e servizi, il posizionamento del Vallo di Diano come meta turistica internazionale, la valorizzazione delle aree protette e degli habitat, il rafforzamento delle filiere di pregio e della dieta mediterranea, l’interazione scuola – impresa locale, il miglioramento dei servizi formativi per l’intero ciclo di istruzione, la razionalizzazione e il potenziamento dell’offerta dei servizi di trasporto pubblico locale e la riorganizzazione ed il potenziamento della rete territoriale dei servizi di diagnosi e cura.

Su proposta congiunta mia e del Presidente De Luca – afferma l’assessore regionale al Turismo, Corrado Materala Giunta ha approvato in via definitiva il documento strategico di sviluppo dell’Area interna Vallo di Diano che prevede la realizzazione di interventi nei settori del Turismo, dell’Istruzione, della Salute e dei Trasporti programmando un importo complessivo di 17.703.000 euro. Il Vallo di Diano si candida, pertanto, con i suoi grandi attrattori e con gli interventi programmati ad essere ‘Destinazione Turistica’ di rilievo e di interesse nazionale ed internazionale consolidando sempre di più i già ottimi risultati registrati quest’anno in termini di presenze turistiche“.

A questo proposito venerdì 14 settembre alle ore 17.00, presso l’Aula Consiliare della Certosa di San Lorenzo a Padula, si terrà l’incontro con il partenariato istituzionale e locale per l’avvio della fase esecutiva. L’incontro sarà coordinato dal Presidente della Comunità Montana Vallo di Diano Raffaele Accetta. Saranno presenti per il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni il Presidente Tommaso Pellegrino, per la Regione Campania il Capo della Segreteria del Presidente Francesco Alfieri e l’assessore regionale al Turismo Corrado Matera.







Parteciperanno, inoltre, i rappresentanti delle istituzioni nazionali, regionali, provinciali e dello sviluppo locale.

L’incontro avrà anche lo scopo di illustrare gli ulteriori interventi previsti dagli strumenti di programmazione regionali la cui realizzazione non dipende direttamente dalla Strategia ma che concorrono a raggiungere i risultati attesi previsti dalla stessa, tra cui l’agenda digitale Campania, lo sviluppo della banda larga e ultra larga, il PSR 2014-2020 all’accessibilità, le politiche giovanili, le misure di tutela ambientale e i beni culturali.

– Chiara Di Miele –



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*