Stazione elettrica Montesano. Cosa prevede il nuovo progetto ridimensionato da Terna Nell'articolo i link per scaricare lo studio preliminare ambientale e la fotosimulazione del progetto










E’ composta da 25 pagine la relazione tecnica generale redatta da Terna Rete Italia e da 145 pagine lo studio preliminare ambientale allegati al nuovo progetto ridimensionato della stazione elettrica che dovrebbe essere realizzata nel comune di Montesano sulla Marcellana. Progetto che anche se ridimensionato vede la ferma opposizione da parte del Comune, dei cittadini.

Le modifiche, stando a quanto scritto nella relazione, sono state apportate “sulla base delle indicazioni rilevate dal territorio e dagli Enti che lo gestiscono, nonché dalla stessa Commissione VIA, consistono nella notevole riduzione dell’ingombro dell’area di stazione. Ingombro che si riduce a circa 22.000 mq, rispetto ai 44.200 mq circa previsti nella rev.00 del progetto”. Per Terna l’opera è necessaria a causa di congestioni di rete tra Montecorvino e Padula.

Al momento i lavori sono fermi a causa del contenzioso legale in atto con il Comune. Nella relazione viene prospettata “l’opzione zero” che prevede la rinuncia alla realizzazione dell’opera e che potrebbe essere causa di disservizi nelle fornitura di energia.

In base al cronoprogramma, in 24 mesi sarà realizzata la stazione. Per quanto riguarda gli aspetti paesaggistici inseriti nello studio preliminare ambientale il nuovo assetto della stazione prevede tra l’altro: l’arretramento di gran parte della recinzione esistente; un progetto di sistemazione a verde delle aree liberate con la realizzazioone di macchie e fasce boscate; mitigazione visiva degli impianti tecnologici presenti all’interno della stazione.

Nulla di tutto ciò però ha convinto l’amministrazione comunale e la cittadinanza di Montesano.“Terna non rientra nella pianificazione del nostro Comune. Una stazione elettrica di quel tipo – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Rinaldi in quel posto è radicalmente incompatibile con la visione che abbiamo del futuro del nostro paese”.

– Erminio Cioffi –


CLICCA QUI per scaricare lo studio preliminare ambientale

CLICCA QUI per scaricare la fotosimulazione del progetto 


  • Leggi anche:

3/04/2017 – Stazione elettrica Montesano. Rinaldi replica a Terna: “Affermazioni prive di ogni fondamento”

2/04/2017 – Stazione elettrica Montesano. Terna interviene sulla vicenda e chiede un incontro con i cittadini





Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*