Sorpresi a tagliare 20 quintali di legna senza autorizzazione a Padula. 4 denunciati



















I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Padula, durante un servizio di controllo, hanno scoperto in località Daccettura un significativo taglio di alberi di quercia avvenuto in area di proprietà comunale.

Al momento del controllo diversi esemplari di cerro erano stati abbattuti e i tagliatori stavano provvedendo a segare i tronchi per poterli portare via. Gli accertamenti  condotti dai militari hanno fatto emergere che il taglio è avvenuto senza alcuna autorizzazione consentendo di individuare gli autori del taglio.

I militari hanno quindi denunciato 4 persone all’Autorità Giudiziaria e hanno posto sotto sequestro la refurtiva che consisteva circa 20 quintali di legna e gli automezzi utilizzati per il trasporto.






I controlli al patrimonio boschivo diretti dai Carabinieri Forestali del gruppo di Salerno hanno consentito di accertare, negli ultimi mesi, 24 furti di legna e di individuare e denunciare 14 persone responsabili per il taglio furtivo di legna.

Si tratta di condotta pericolosa perchè l‘uso improprio e l’impoverimento del suolo forestale rappresenta un concreto rischio per la stabilità dei versanti collinari e montani, ancora di più dopo una stagione caratterizzata da numerosi incendi che hanno danneggiato la vegetazione.

-Claudia Monaco –























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*