Smaltisce illegalmente i reflui zootecnici. Sequestrata un’azienda agricola a Serre



































Smaltimento illecito a serre 2I militari del Comando Stazione Carabinieri di Serre e delle Guardie Ambientali del Nucleo Provinciale Accademia Kronos hanno scoperto il titolare di un’azienda zootecnica che da tempo smaltiva illecitamente i reflui provenienti dalle vasche di stoccaggio del letame direttamente sul terreno, dove sotto forma di rigagnoli, si infiltrava determinando l’inquinamento del suolo.

Il personale tecnico del Nucleo Guardie Ambientali Kronos ha verificato le modalità di gestione dei reflui provenienti dal lavaggio della sala mungitura accertando che parte di essi confluivano in una vasca e parte si disperdevano direttamente nella stessa area di stabulazione del bestiame.

L’intervento ha inoltre accertato che il titolare dell’azienda aveva consentito ad aziende compiacenti di smaltire all’interno del centro aziendale ingenti quantitativi di materiali bitumosi ed in particolare sfridi provenienti dalla scarificatura del manto stradale per poi distribuirli e spianarli all’interno della sua azienda.







I militari hanno proceduto ad una accurata ispezione dell’area scoprendo che il centro aziendale era interessato dalla presenza di altri rifiuti speciali non pericolosi depositati direttamente su suolo nudo ed in particolare materiali ferrosi arrugginiti, plastica e gomme dismesse.

Al termine delle operazioni di ispezione, i militari e le Guardie Ambientali hanno sequestrato il centro aziendale e hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria l’imprenditore agricolo per illecito smaltimento di rifiuti e realizzazione di un deposito incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi.

– Claudia Monaco –

smaltimento illecito a serre 5 smaltimento illecito a serre 4 smaltimento illeito a serre 3































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*