Si insedia a Tito il Consiglio comunale dei ragazzi. La fascia tricolore a Cristina Oliveto























Si è insediato a Tito il Consiglio comunale dei ragazzi, dopo l’elezione a sindaco di Cristina Oliveto della lista “Miglioriamo Tito”, una delle tre liste presentate per le elezioni, che ha raccolto 143 voti.

L’iniziativa è stata promossa dall’amministrazione comunale nell’ambito del programma amministrativo rivolto alla formazione del giovane cittadino e al fine di favorire idonea crescita socio-culturale dei giovani verso le istituzioni e comunità.

Potevano avanzare la candidatura a sindaco gli studenti della quinta elementare, della 1^ e 2^ media, mentre come consiglieri gli alunni della 4^ e 5^ elementare e delle scuole medie. Sono stati eletti consiglieri: Bruno Cella, Salvatore Caivano, Felice Tarullo, Sara Salvia (presidente del consiglio), Gianmario Laurino, Morena Giannotti, Francesca Martino, Ernesto Laurino, Giuseppe Aveta, Francesca Valende, Davide Marchisella e Antonio Michele Messina.







La giunta è composta, oltre che dal sindaco, da Cella, Tarullo, Martino e Morena con deleghe rispettivamente a sport e cultura, ambiente, scuola, solidarietà e servizi sociali.

Questo il commento dell’assessore Fabio Laurino: “Come amministrazione ci impegneremo ancora di più a rendere concreto questo strumento di partecipazione per i più piccoli, iniziando a trasmettere loro il rispetto per il bene pubblico. Abbiamo in programma già tante iniziative per i prossimi giorni, a partire dalla cura del nostro territorio, al centro del programma amministrativo della nostra baby sindaca. In bocca al lupo e buon lavoro a tutti loro”.

– Claudio Buono –

















Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*