Scoperto a spacciare marijuana. Arrestato 20enne nigeriano ospite del centro di accoglienza a Palinuro



































 

I Carabinieri della Stazione di Marina di Camerota, comandati dal Maresciallo Francesco Carelli e coordinati dalla Compagnia di Sapri, diretta dal Capitano Michele Zitiello, nel corso di una serie di controlli tesi al contrasto dei reati di larga diffusione, hanno arrestato in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio U.A., 20enne nigeriano e richiedente asilo, ospite del centro di accoglienza Oasi di Palinuro.

I militari lo hanno colto mentre cedeva ad acquirenti occasionali alcune dosi di marijuana. Dopo averlo bloccato, lo hanno trovato in possesso di altre 25 dosi per un peso complessivo di circa 35 grammi.




Inoltre sono stati sequestrati 110 euro ritenuto provento dell’illecita attività di spaccio.

Al termine delle formalità di rito, il 20enne è stato collocato presso le camere di sicurezza della Compagnia di Sapri in attesa del rito direttissimo.

– Chiara Di Miele –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*