Scoperti mentre tranciano e rubano cavi di rame in uno stabilimento di Buccino. Tre uomini arrestati





































  

Questo pomeriggio a Buccino i Carabinieri della Compagnia di Eboli, agli ordini del Capitano Luca Geminale, nel corso di un servizio teso a contrastare i reati predatori presso lo stabilimento “Profilati Italia“, hanno arrestato in flagranza di reato tre persone. Si tratta di Antonio Bottiglieri di 34 anni, Cristian Greco di 35 anni e Fabio D’Alessio di 21 anni, tutti originari di Bellizzi e con precedenti specifici.

I tre, dopo aver divelto un pannello metallico della recinzione esterna, si sono introdotti nell’opificio e sono stati scoperti mentre tranciavano e rubavano cavi di rame.







I militari dell’Arma hanno sequestrato numerosi attrezzi atti a compiere furti.

Tutti e tre sono stati arrestati per furto aggravato e, dopo le formalità di rito, condotti nelle rispettive abitazioni agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per domani mattina.

– Chiara Di Miele –

   


 

































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*