Sassano: Al via sistema di videosorveglianza e bando per l’assegnazione dell’area non urbanizzata



































Nel corso dell’ultima seduta del Consiglio Comunale di Sassano, è stato approvato il Regolamento per la Disciplina della Videosorveglianza sul territorio comunale.

Il piano di lavoro, che rientra all’interno del progetto “Sassano Sicura” prevede l’installazione di telecamere di videosorveglianza nell’area industriale, nei punti di accesso principali del paese e in altre aree sensibili, quali ad esempio, il cimitero, il municipio, le scuole e la zona della discarica. Proprio questa mattina si è tenuta una riunione tecnico-operativa che ha dato ufficialmente, nei prossimi giorni, il via ai lavori.

“Si tratta di un progetto che certamente determinerà ricadute positive in tema di sicurezza, in sinergia con l’ottimo lavoro svolto quotidianamente dalle Forze dell’Ordine – spiega il sindaco Tommaso Pellegrino – Vogliamo garantire una maggiore sicurezza ai cittadini, tutelare il patrimonio pubblico e controllare determinate aree a rischio”.







Altro punto importante discusso in Consiglio comunale ha riguardato, invece, l’approvazione  della modifica del Regolamento per l’assegnazione dei lotti P.I.P. in località Fornace di Sassano. Sarà predisposto, infatti,  un bando per l’assegnazione dei lotti dell’area non urbanizzata.

– Giovanna Quagliano – 


 































Comments are closed.