“Oscar dell’’eroismo” al Maresciallo Capo della Guardia di Finanza Luigi Filizola originario di Torraca

































Brillante riconoscimento per Luigi Filizola, Maresciallo Capo della Guardia di Finanza, Comandante della Vedetta classe”2000” della Sezione di Corigliano Calabro (Cosenza). Filizola ha ricevuto l’Oscar assegnato L’uomo, travolto da una anomala onda di piena del fiume Crati, era stato trascinato in pochi istanti al largo, in mare aperto. I finanzieri di servizio sulla motovedetta, nonostante le acque tumultuose della piena, il mare formato (di direzione contraria alla corrente e alimentato dal basso fondale) e con un’avaria al motore, tuffandosi in acqua erano riusciti a portare a termine il recupero del naufrago, ormai prossimo all’annegamento.

La scampata tragedia si è verificata lo scorso anno, durante le alluvioni che hanno colpito la Calabria. Una bella storia che coniugando coraggio e professionalità ha meritato il riconoscimento promosso da Nautica e Big Blu per premiare gli atti di eroismo dei Corpi che operano in mare. Luigi Filizola ha quarantadue anni, è originario di Torraca ed ha vissuto anche a Sapri dove ha studiato al Liceo; presta servizio nelle Fiamme Gialle da una ventina di anni.

– redazione –







 





























Comments are closed.