Sanza: Scappa di casa con la fidanzata minorenne. 20enne accusato di plagio



























Un ventenne, accusato di circonvenzione di minorenne ed allontanamento con minore, se pur consenziente, è stato denunciato. E’ successo Sanza, a causa di un amore conteso e contrastato.

Protagonisti una ragazza di 17 anni e un ragazzo di 20 che in passato ha già difeso la relazione nel corso di una rissa per la quale ci sono denunce e fascicoli aperti presso il Tribunale di Lagonegro. L’ultimo capitolo della storia d’amore contrastata vede la giovane fuggire di casa per raggiungere il fidanzato. La minorenne ha anche chiamato il telefono azzurro per denunciare presunti maltrattamenti del padre nei suoi confronti. Dopo due giorni,  la 17enne è stata ritrovata ed affidata ad una casa famiglia.

Nel frattempo, il magistrato ha aperto un fascicolo a carico del giovane fidanzato che avrebbe operato un serio condizionamento sulla ragazza al fine di farla allontanare di casa e probabilmente anche della denuncia a carico del padre da parte della stessa minorenne.







– redazione –


 



























Comments are closed.