Sant’Arsenio: forte commozione all’intitolazione dell’aula consiliare al compianto Nicola Costa Il sindaco Donato Pica: "Si tratta di un atto dovuto e rappresenta un momento di riflessione per i giovani"



































cerimonia di intitolazione dell'aula consiliare di sant'arsenio a nicola costaSi è svolta nel pomeriggio di oggi a Sant’Arsenio la cerimonia di intitolazione dell’aula consiliare del Comune a Nicola Costa, il giovane consigliere di minoranza scomparso prematuramente a causa di un tragico incidente stradale avvenuto nel luglio 2015. L’iniziativa, alla presenza dei familiari e amici del giovane e di tutta la comunità sant’arsenese, ha inteso dare omaggio ad una personalità molto importante per il paese, brillante, altruista e molto attiva nella politica e nel sociale.

Da pochi minuti abbiamo legato a Nicola Costa, alla presenza dei suoi genitori e familiari, quest’aula consiliare – ha esordito, con grande commozione, il sindaco Donato PicaMi tocca ripercorrere l’iter amministrativo che ha portato a tale determinazione. Infatti, il Consiglio comunale nella seduta del 25 agosto del 2015 già discusse dell’argomento, su proposta del consigliere ed avvocato Antonio Ippolito. Poi con delibera del 24 luglio 2018, il Consiglio ha accolto la proposta di intitolazione dell’aula consiliare alla memoria del compianto consigliere Nicola Costa”.

Oggi ho voluto affidare il mio pensiero allo scritto per non essere colto dall’emozione – ha continuato il primo cittadino – In quel 3 di luglio, ritornando da Sala Consilina, vi era un rallentamento del traffico in prossimità di Atena Lucana e notai a terra un corpo irriconoscibile. Giunto a Sant’Arsenio, appresi la tragica notizia. Il 12 luglio venne spezzato quel sottile filo di speranza che ci aveva accompagnato, nonostante la gravità delle condizioni. L’intitolazione è un atto dovuto ma anche un momento di riflessione per quei giovani che intenderanno impegnarsi per l’amministrazione della Cosa pubblica”.







Presenti, tra gli altri, don Angelo Fiasco, i consiglieri di minoranza Luigi Pandolfo, Arsenio Spera e Nicola Costa, e il consigliere Elisabetta D’Elia.

Anche Nicola Costa, consigliere di minoranza e cugino del compianto Nicola, ha voluto ricordarlo e ringraziare coloro che hanno permesso questo evento.

– Miriam Mangieri –

 

 

 

pubblico sant'arsenio aula consiliare nicola costa intitolazione aula consiliare san'arsenio a nicola costa relatori intitolazione nicola costa aula consiliare sant'arsenio

































Un commento

  1. Antonio Coiro says:

    Per amore di verità nella seduta del 25 agosto del 2015 il Consiglio Comunale già si espresse a favore della proposta del Consigliere Antonio Ippolito

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*