Sant’Arsenio: avviato l’ammodernamento dell’illuminazione pubblica. Sostituiti i primi 100 punti luce Il sindaco Pica: "Permetterà un notevole risparmio in bolletta"





































 

Il Comune di Sant’Arsenio ha avviato il progetto di adeguamento alle norme di efficientamento energetico dell’impianto di pubblica illuminazione con la sostituzione delle vecchie lampade esistenti con la migliore tecnologia a led.

L’intervento iniziale interessa la strada principale, la ex 426, nel tratto che va dal confine con il comune di San Pietro al Tanagro fino al confine con Polla in località Foce. Interventi dello stesso tipo sono in corso per altri tratti di strada all’interno del centro abitato.







Gli effetti sono sicuramente positivi e ci consentiranno di ottenere una luminosità sicuramente migliore afferma soddisfatto Donato Pica, sindaco di Sant’Arsenio – Sul piano economico poi sono importanti in quanto questa miglioria tecnica ci permetterà di realizzare un notevole risparmio in bolletta“.

Con ulteriori forme o con successive procedure che porremo in essere – conclude Pica – pensiamo nel giro di pochi anni di poter pervenire all’ammodernamento ed all’efficientamento di tutta la rete comunale di pubblica illuminazione. Questi lavori sono stati eseguiti recuperando uno stanziamento che si era sostanzialmente perso sui fondi della legge 32 del ’92. Abbiamo aperto la pratica, l’abbiamo perfezionata e rapidamente chiusa con la Regione Campania“.

– Paola Federico –































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*