Salerno: modelle disabili in passerella al Salone dei Marmi per “Bellezza senza confini” Anche Benedetta De Luca di Sala Consilina tra le modelle - FOTO -





























sfilata modelle disabili 01Grande emozione e partecipazione per l’evento-sfilata “Bellezza senza confini” , che ieri sera ha riempito il Salone dei Marmi del Comune di Salerno.

Lo scopo della manifestazione era quello di lanciare attraverso la moda e l’arte il messaggio: la bellezza non ha confini, né limiti e restrizioni, e fiorisce dalla autoconsapevolezza di essere belli nonostante i piccoli difetti come la carrozzella o le stampelle.

L’idea nasce dalla lookmaker salernitana Francesca Ragone, che dopo aver lavorato con modelle disabili a New York, ha deciso di creare questa sfilata a Salerno poiché la bellezza nasce in sintonia tra parte esteriore e quella interiore, risiede nell’armonia delle imperfezioni e, soprattutto, può essere sconfinata se la si lascia libera di impressionarci”.






Nella cornice del Salone dei Marmi hanno sfilato modelle professioniste abili e diversamente abili con bellissimi abiti da sposa, e la passerella è diventata simbolo di integrazione e inclusione, perché la disabilità si unisce a un ideale di bellezza che non risponde a stereotipi imposti dalla società.

Tra le modelle, Benedetta De Luca, ha assunto le sembianze di un incantevole angelo dall’abito bianco e delle grandi ali legate alla sua carrozzella. “Partecipare a questa sfilata mi emoziona, pensavo fosse un piccolo evento, invece trovo la sala piena di persone che ci aspettano e perfino il Sindaco di Salerno è passato a salutarci nei camerini. – dice Benedetta con voce tremante – Nonostante sia una laureanda in giurisprudenza, mi piacerebbe occuparmi anche di bellezza e sfilate”.

– Rosanna Raimondo – 


 sfilata modelle disabili 02 sfilata modelle disabili 03






































One Comment

  1. michelina chirichella says:

    Che dire, i complimenti sono ovvi,il loro esempio di vita e’ grandioso,la loro elegante bellezza manifesta,la loro gioia traspare dai loro occhi e dal loro volto sereno.Grazie a tutte voi e grazie a te Benedetta x questa opportunita’ che sei stata capace di dare a tutte le tue compagne di viaggio,la vita non e’ apparenza esteriore ma e’ quello che ognuno di noi si porta dentro,nel cuore e che e’ capace di donare agli altri,Un abbraccio a tutte voi con la promessa di vedervi ancora vivere in situazioni come questa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*