Sala Consilina: scontro in Consiglio comunale per l’aumento della Tari. La minoranza: “Inqualificabili”





























consiglio comunale sala c.30-03-18

Si è svolto oggi presso l’aula consiliare di Sala Consilina il Consiglio comunale in sessione straordinaria.

Sette i punti dell’ordine del giorno, tra cui l’addizionale comunale per l’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche per il 2018, l’Imposta Unica Comunale, l’approvazione del Piano Economico Finanziario per la gestione dei rifiuti dell’anno in corso e l’approvazione delle tariffe per la Tassa sui Rifiuti. Tutti i punti presi in esame sono stati illustrati in aula dal sindaco Francesco Cavallone e dall’assessore all’Ambiente e alle Attività Produttive, Vincenzo Garofalo.





Al centro della discussione l’approvazione delle tariffe per la Tari 2018. A tal proposito i consiglieri Carmela Ricciardi e Antonio Santarsiere del gruppo Consiliare “Positivo SI Cambia”, hanno dichiarato: “Quello dei rifiuti è l’unico ambito dove negli ultimi anni si è visto qualche intervento, così dopo le nostre pressioni ad inizio consiliatura, che hanno portato alla messa in legalità e alla realizzazione di enormi risparmi sulla gestione del ciclo rifiuti, ora ‘Sala Viva’ mette nuovamente mano alla gestione alzandone i costi. Inqualificabili“.

Per quanto riguarda le tariffe c’è stata una riduzione per quelle domestiche – ha specificato Vincenzo Garofalo – e un leggero aumento per quelle non domestiche, dovuto al fatto che, rispetto all’anno scorso, l’esercizio di quest’anno ha avuto un incremento in quanto ci siamo dovuti rivolgere ad una ditta differente rispetto a quella dell’anno scorso, la quale ha dei costi diversi“.

– Grazia Santarsiere –

























2 Commenti

  1. Sala viva ma li avete guardati si potrebbe fare un cartone animato che robba chi ci comanda i Simpson

  2. Francescob.................. says:

    Solo questo sono ingrato di fare gli amministratori del comune di Sala Consilina e noi subiamo in silenzio,forza (Positivo)fategli il culo a questa specie di sindaco è tutta la sua giunta. A volevo dire a ondanews non rimuovete subito i commenti grazie.

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*