Sala Consilina: Muore per infarto mentre si trovava alla guida della sua auto. Era il socio più anziano del club Juventus Vallo di Diano



















Giuseppe Catone, pensionato 83enne di Sala Consilina, è deceduto questa mattina in seguito ad un infarto che lo ha colpito mentre si trovava alla guida della sua auto nei pressi di via Saliconi, nel comune di Teggiano.
Il pensionato si trovava da solo in auto quando è stato colpito dal malore ed ha avuto la forza di controllare l’auto e accostarsi sul ciglio della strada per evitare di invadere la corsia opposta. Alcune persone che hanno assistito alla scena si sono fermate per prestargli i primi soccorsi; nel frattempo è stata allertata anche la centrale operativa del 118 che ha inviato sul posto un’ambulanza.
Purtroppo i sanitari quando sono arrivati hanno tentato di tutto per cercare di rianimarlo ma non c’è stato nulla da fare e non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.
Giuseppe Catone, ex dipendente dell’Enel in pensione, era molto conosciuto a Sala Consilina anche per la sua passione calcistica legata alla Juventus e proprio per il suo attaccamento alla Vecchia Signora la scorsa estate aveva ricevuto dal club Juventus Vallo di Diano una targa quale socio più anziano del club e con il maggior numero di anni di “anzianità” di tifo per la Juventus.– Erminio Cioffi – ondanews – 

 




























Comments are closed.