Sala Consilina: Ladri nella notte tentano di entrare in una casa scoperchiando parte del tetto





































La notte scorsa, una banda di topi d’appartamento ha tentato di entrare all’interno di una casa ubicata nei pressi del quartiere Sant’Eustachio di Sala Consilina scoperchiando parte del tetto dell’abitazione. Il tentativo di furto è avvenuto intorno alle 5 del mattino. I malviventi erano forse convinti di riuscire a portare a termine il loro intento senza che nessuno si accorgesse di quanto stava accadendo. Le cose, però, non sono andate secondo i piani perchè un signore che abita nei pressi dell’abitazione dove i ladri stavano tentando di entrare, svegliato dai rumori che provenivano dall’esterno si è affacciato ad una delle finestre della sua abitazione ed ha visto delle persone sul tetto intente a rimuovere le tegole per poter aprire un varco e poter entrare così nella casa.

Immediatamente sono stati allertati i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina e dopo pochi minuti sul posto è arrivata una pattuglia. Nel frattempo, altre persone che vivono nella zona erano state svegliate dai rumori causati dai ladri e qualcuno è anche sceso in strada. I malviventi, una volta che si sono resi conto che qualcosa non andava e che qualcuno si era accorto della loro presenza, si sono dati alla fuga facendo perdere le loro tracce. Forse è stato un caso ma c’è il forte sospetto che qualcuno del posto possa essere implicato nel tentativo di furto perchè nella casa che doveva essere svaligiata vive un’anziana signora e la figlia disabile. Se i ladri fossero riusciti ad entrare, non avrebbero avuto nessun problema ad immobilizzare le due donne e a mettersi alla ricerca di denaro ed oggetti di valore. Intanto, sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri per cercare di risalire all’identità dei malviventi.

– Erminio Cioffi –






































Comments are closed.