Sala Consilina: Il consiglio comunale conferisce 8 onorificenze e ribadisce il “no” alle trivellazioni petrolifere





























E’ durato poco più di un’ora il consiglio comunale che si è svolto questa mattina a palazzo di Città nonostante i 14 punti all’ordine del giorno. A far si che il consiglio finisse in tempi record è stata l’assenza di tutti i consiglieri dell’opposizione. Tutti i punti all’ordine del giorno sono stati approvati all’unanimità. In particolare è stato conferito il “simbolo d’onore della Città” alla signora Rita Cairone e alle signore Elena ed Anna SKALL, alle professoresse Gigliola Sica e Antonella Riccio ed al Prof. Lorenzo Pericolo. Tutti e tre dopo aver frequentato il liceo classico “Marco Tullio Cicerone” di Sala Consilina e dopo il percorso universitario sono diventati docenti universitari. L’onorificenza è stata conferita anche ai maestri di arti marziali di fama internazionale Lucio Maurino e Haka Richard Tahir ed all’associazione sportiva Haka Tahir di Sala Consilina.

Nel corso del consiglio si è discusso anche della possibilità di trivellazioni petrolifere per la realizzazione in Basilicata al confine con il Vallo di Diano di un pozzo petrolifero denominato “Pergola 1”. Il sindaco Ferrari nel suo intervento ha criticato duramente l’atteggiamento delle compagnie petrolifere che “in modo arrogante – ha sottolineato il primo cittadino – vengono nel nostro territorio e pretendono di fare ciò che vogliono senza coinvolgere e informare le istituzioni e la popolazione”. Il consiglio all’unanimità ha deliberato l’opposizione al progetto di trivellazione.

– Erminio Cioffi –




































Comments are closed.