Ieri sera, alle 19:27, il nuovo sindaco di Sala Consilina, Francesco Cavallone, ha aperto ufficialmente i lavori del primo consiglio comunale a poco più di 15 giorni dal 26 maggio, giorno in cui la lista “Sala Viva” per la quale era candidato alla carica di primo cittadino ha vinto le elezioni amministrative.

Il consiglio di ieri era particolarmente atteso soprattutto perché Cavallone ha reso note le deleghe conferite ai 5 assessori (due donne e tre uomini) che comporranno la sua giunta. Le deleghe sono state rese note subito dopo il giuramento dal parte del sindaco.

Questa la composizione della nuova giunta: Luigi Giordano (vicesindaco, assessore alla viabilità, commercio e agricoltura); Gelsomina Lomabardi (assessore all’urbanistica, tutela del patrimonio artistico e culturale e cultura); Vincenzo Garofalo (assessore all’ambiente e alle attività produttive); Antonio Lopardo (assessore alla manutenzione, Polizia Municipale e commercio); Domenica Ferrari (assessore alla scuola ed alle politiche sociali).

Nel corso del consiglio sono stati nominati anche i capigruppo della maggioranza e del gruppo di opposizione “Positivo Si Cambia”. Per la maggioranza il sindaco Cavallone ha nominato capogruppo l’assessore Vincenzo Garofalo invece per il gruppo “Positivo Si Cambia” il candidato sindaco Antonio Santarsiere ha nominato Erminia Pinto.

Questi i componenti del nuovo consiglio comunale per il quinquennio 2014 – 2019:

Maggioranza – Di Domenico Angela, Farina Olga, Ferrari Domenica, Gallo Elena, Garofalo Vincenzo, Giordano Luigi, Lombardi Gelsomina, Lopardo Antonio, Santoriello Michele, Spolzino Nicola, Stabile Maria.

Opposizione – Santarsiere Antonio, Pinto Erminia, Colucci Giuseppe, Galiano Michele, Cardano Luigi.

– Erminio Cioffi –

consilgio comunale sala consilina 2 consilgio comunale sala consilina 3


Commenti chiusi