Sala Consilina: approvato in Consiglio comunale il nuovo Regolamento per le sale da gioco L'assessore Garofalo: "Vogliamo evitare il diffondersi del gioco patologico"



















A Sala Consilina il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità il nuovo Regolamento per le sale giochi rivolto ai locali che si doteranno di apparecchi da gioco.

Il regolamento che abbiamo approvato prevede dei parametri precisi per l’istituzione di nuove sale giochi – ha affermato l’assessore Vincenzo Garofaloma, poichè la licenza per questo tipo di attività è valida per 5 anni, dopo questo termine dovranno adeguarsi anche le sale che già sono state aperte prima dell’entrata in vigore del regolamento, che rispetta in pieno la normativa nazionale“.

Particolare attenzione è dedicata ai luoghi sensibili come scuole e chiese, in quanto “sono stati precisati dei limiti per quanto riguarda il posto di apertura delle nuove sale giochi – continua Garofalo – che infatti dovranno rispettare determinate distanze da scuole, chiese ma anche istituti bancari e postali proprio per evitare che il gioco diventi patologico. Inoltre, sarà vietato mettere a disposizione degli utenti, all’esterno del locale, macchinette da gioco. Sempre all’esterno sarà vietato esporre locandine o manifesti che attestino le vincite attuali e pregresse, anche in questo caso per evitare l’incoraggiamento al gioco“.





L’assessore Garofalo conclude precisando che “attualmente a Sala non abbiamo sale da gioco nei pressi di luoghi sensibili, ma con il nuovo regolamento abbiamo preferito prevenire questo tipo di situazioni“.

– Maria De Paola –

 

















Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*