Rubano 30mila euro e un furgone a Potenza ma finiscono fuori strada. Bottino ritrovato, caccia ai ladri



























 

Rubano 30mila euro all’interno di un’azienda, per scappare via rubano anche un furgone, ma finiscono fuori strada e sono costretti alla fuga a piedi nei terreni.

Ladri in azione nella notte a Potenza, con gli agenti della Squadra Volanti della Polizia di Stato che sono riusciti a recuperare il denaro in contante e a denunciare, a seguito di indagini immediate, uno degli autori. L’intervento della Polizia è avvenuto a seguito della segnalazione di un incidente, da parte di un passante, che aveva segnalato un Fiat Fiorino fuori strada. Subito dopo la scoperta che si trattava di un furgone rubato poco prima dal piazzale di un’azienda vicina.







All’interno del mezzo gli agenti hanno trovato attrezzi da scasso, utilizzati per commettere furti in abitazioni e nell’azienda.

Per risalire agli autori, sul posto è intervenuto anche il personale della Polizia Scientifica. I ladri sono riusciti ad entrare nell’azienda dopo aver tagliato una recinzione, poi attraverso una finestra hanno raggiunto il caveaux, riuscendo ad asportare la somma in contanti di 30mila euro. Ma la fuga, con il mezzo dell’azienda, è durata poco, fino a quando la banda è finita fuori strada, in bilico a pochi metri da una scarpata.

Poco distanti sono stati trovati anche i soldi in contante, restituiti al proprietario dell’azienda, mentre le indagini hanno permesso di identificare uno degli autori del reato, un cittadino italiano, denunciato per furto aggravato in concorso. Potrebbero avere le ore contate anche i complici. Non è escluso che la banda abbia agito anche in alcune abitazioni.

– Claudio Buono –



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*