Rubano 18 quintali di legna a Marsiconuovo. Denunciati tre uomini e una donna



























A Marsiconuovo i Carabinieri della locale Stazione, con la collaborazione di militari della Stazione Carabinieri Forestali Parco hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria quattro persone, tre uomini e una donna, per furto di legname.

In particolare, i militari sono risaliti ai responsabili di un vero scempio ambientale, costituito dal taglio di vari alberi.

Le piante di quercina e ontano sono state tagliate e depezzate sul posto, in Contrada Circine di Marsiconuovo, su terreno demaniale, e i circa 18 quintali di legna tagliata sono stati trasportati in un terreno privato, dove è stata trovata, nascosta tra la vegetazione, la motosega usata per l’attività illecita.







Il valore della legna si aggira intorno ai 1.000 euro. Il legname e la motosega sono stati sequestrati.

– Maria De Paola –



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*