Ritrovato dopo dieci giorni a Caselle in Pittari il 25enne Michele Gallo

































E’ stato ritrovato il giovane Michele Gallo, il 25enne di Sala Consilina allontanatosi a piedi da casa nella notte tra l’11 e il 12 luglio, di cui si erano perse le tracce: il giovane era nello stesso posto in cui, dieci giorni fa, era stato visto per l’ultima volta dalle telecamere di videosorveglianza.

Michele era in un terreno nei pressi della stazione di servizio di Caselle in Pittari, sulla Bussentina.






A trovarlo è stato un abitante del posto, Eugenio Savino Tancredi, al quale Michele ha raccontato di essere rimasto sempre lì e di aver trovato riparo in un rifugio che si era creato per proteggersi dagli animali.

Lucido fin da subito, Michele ha dato il numero di telefono della sorella all’uomo che ha subito allertato i titolari dell’area di servizio e i familiari.

Sul posto è giunto il Comandante della Stazione Carabinieri di Sala Consilina, il Luogotenente Cono Cimino insieme i Carabinieri della Stazione di Sanza, con il Comandante Antonio Russo.

Un abbraccio forte e pieno di commozione quello di Michele con sua sorella e suo padre. Il giovane sta bene ed è in buone condizioni di salute.

– Marianna Vallone –

 

 

 





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*