Ritrovato a Battipaglia il furgone rubato in un’officina meccanica di Palomonte































È stato ritrovato ieri pomeriggio, nel quartiere di Via Rosa Jemma a Battipaglia, il furgone Fiat rubato nella notte tra lunedì e martedì, in una nota officina meccanica di Palomonte.

A ritrovare il furgone sono stati dei cittadini battipagliesi che, insospettiti dalla presenza del mezzo parcheggiato nei pressi di alcune case popolari, hanno allertato la Polizia Municipale. A seguito della segnalazione, gli agenti hanno effettuato i controlli del caso, scoprendo che il furgone era stato rubato qualche giorno prima nella Valle del Sele.

Secondo gli inquirenti, il furgone molto probabilmente, sarebbe stato usato dai ladri per mettere a segno anche il secondo furto avvenuto la stessa notte ai danni di un’abitazione in località Formato Stinco a Palomonte, a pochi metri dall’officina meccanica, dove i ladri hanno portato via diversi quintali di salumi freschi e stagionati, un vecchio fucile e un televisore, per un valore di diverse migliaia di euro.






Nessuna traccia invece, delle attrezzature rubate nell’officina meccanica e destinate probabilmente alla vendita sul mercato illegale.

Intanto sull’accaduto continuano le indagini dei Carabinieri della Stazione di Contursi Terme diretti dal Maresciallo Bruno Sacchinelli che non escludono nessuna ipotesi.

Il furgone è stato restituito all’imprenditore di Palomonte a cui era stato rubato.

– Mariateresa Conte 


  • Articolo correlato:

8/05/2018 – Furti nella notte a Palomonte. Svaligiata un’officina meccanica e due depositi agricoli

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*